Una scultura in vetro di Murano come tributo a Brancusi

In: Arte In data: martedì, ottobre 4, 2016

In MuranoForYou c’è una sezione dedicata alle opere d’arte riprodotte in vetro di Murano; i maestri vetrai della Fornace Morasso si impegnano quindi anche in interessanti riproduzioni.

Quello che precede la realizzazione di queste opere in vetro di Murano è un’attenta ed approfondita ricerca sull’opera d’arte originale e sull’autore per poter cogliere l’essenza della stessa ed essere in maggiore sintonia nella realizzazione. 

Così non nascono solo riproduzioni delle opere d’arte più conosciute ma anche opere d’arte originali realizzate prendendo ispirazione da artisti o sculture esistenti. Particolare attenzione viene posta ai dettagli che rendono riconoscibile uno specifico stile, un movimento artistico, o un determinato artista.

In questo articolo vogliamo parlare di un tributo della Fornace Morasso a Constantin Brancusi, scultore rumeno dei primi anni del Novecento. Durante la sua giovinezza, Brancusi riceve una formazione accademica che però si scontra con il suo essere artista e che lo porterà ad abbandonare l’Accademia. Successivamente si sposta a Parigi dove fa la sua prima esposizione e dove stringe amicizia con artisti che influenzeranno la sua arte.

In particolare con lo studio del primitivismo, comincia ad interessarsi alla lavorazione della pietra e dei materiali “primitivi”, che caratterizzeranno i suoi lavori. 

A lui, e alle sue opere, i maestri vetrai della Fornace Morasso si ispirano per la realizzazione de “Testa singola in Vetro”, scultura unica e originale in vetro di Murano.

E' la raffigurazione di un volto umano stilizzato, con alcuni particolari in cristallo lavorato a massello e vetro multicolore. Questa scultura in vetro di Murano è realizzata interamente a mano ed è unica nel suo genere; potrete abbinarla a qualsiasi stile di arredamento, perché completa di per sé.

Vedi la sezione dedicata alle opere d’arte.